tecniche di lettura veloce

21 Giugno 2022

Scritto da Stefano di Benedetto

Devi preparare un esame e ti sei ridotto all'ultimo? Il tuo capo ti ha affidato troppi documenti da portare a casa? È uscito il romanzo che aspettavi da anni ma nelle pause caffè riesci a leggere solo i titoli dei capitoli? Benvenuto, non sei solo! Capita a tutti.

Nel periodo in cui la velocità e la fretta sono le costanti delle tue giornate, riuscire a non perdere tempo diventa una missione essenziale e al tempo stesso, difficile da realizzare.

Se potessi esprimere tre desideri, tra questi ci sarebbe avere più tempo? Consideralo esaudito con un corso di lettura veloce! 🤓

Pensa a questi dati: un foglio normale contiene circa 30 righe e tu in media devi muovere l'occhio 6 volte a riga, per un totale di ben 180 volte! Con il corso di lettura veloce Memosystem puoi far sì che i tuoi occhi si muovano solo tre volte a riga (la metà): così risparmieri tempo che potrai dedicare a te.

Esercizi di lettura veloce

L'acquisizione delle tecniche di lettura veloce è il risultato di un esercizio costante. Gli occhi hanno dei muscoli che, se allenati, possono raggiungere la forza di un bicipite... intellettualmente parlando 🙃.

Queste tecniche di lettura sono il futuro di tutti quei metodi di studio a cui è sempre mancato quel qualcosa in più. Questo quid è frutto dell'incontro tra  le varie ricerche portate avanti nel secolo scorso per migliorare le prestazioni visive, con tutte le teorie pedagogiche, nello specifico delle teorie dell'apprendimento.

La prima di queste tecniche viene chiamata "Il puntatore oculare". Il nome non mente, è capace di regalare con pochi giorni degli ottimi risultati! L'esercizio è semplice perché consiste nell'utilizzare la penna come un puntatore e farla scorrere rapidamente lungo il foglio. In questo modo l'occhio , seguendo i movimenti della penna sarà guidato, non sarà distratto e leggerà sempre più parole in meno tempo.

Anche l'occhio tuttavia deve essere allenato con cura, proprio come avviene per gli esercizi in palestra, dove l'intensità dell'esercizio viene aumentata gradualmente. Bisogna cominciare con una velocità di poco superiore rispetto a quella impiegata normalmente, per poi aumentare con costanza.

"Macro Lettura" è il nome della seconda tecnica. Anche qui il nome è portatore di un importante significato.
Ti è mai capitato di soffermarti sulle singole parole, vagare con la mente per poi dimenticare il senso della frase? Spesso siamo abituati a una visione microscopica delle cose e ci dimentichiamo di guardarle nel loro insieme. Con questa tecnica imparerai a leggere anche quattro parole per frase, in modo da comprendere il senso della frase, senza distrarti e senza perdere tempo.

La tecnica stimola l'apprendimento attivo perché è la tua mente a ricostruire i nessi tra le parole e di conseguenza, a memorizzare e apprendere quanto stai leggendo. In quest'epoca dove la necessità di essere perfetti regna sovrana, le tecniche di lettura veloce sono state ideate da chi sa che in realtà di perfetto esiste ben poco.

Nessuno riesce a comprendere tutto al primo colpo e proprio per questo motivo esiste la terza tecnica, "L'occhio di lince".
Queste tecniche ti consentiranno di mettere in forma la muscolatura del tuo occhio per farlo muovere più velocemente e per aumentare il tuo campo visivo, cioè la larghezza superiore di messa a fuoco.

Ti libererai dei vizi che ti rallentano e con il tempo, il tuo cervello si adeguerà alla tua velocità e quindi  velocizzerai il tuo processo di apprendimento.

I vantaggi della lettura veloce

Con l'acquisizione delle tecniche di lettura veloce, nessun compito della vita quotidiana ti sembrerà arduo come prima, perché sarai tu ad avere il pieno controllo. Uno dei benefici della lettura veloce infatti, è la possibilità di leggere nel tempo che in quel momento decidi sia coerente: proprio come succede alla guida di una macchina. Deciderai tu la velocità a cui leggere un determinato testo.

Ti sei ridotto all'ultimo per preparare un Test, un esame universitario o un'interrogazione ?
Grazie alle tecniche imparate al corso, non sarà più un problema. I vantaggi delle strategie di lettura professionale non finiscono qui. I tuoi occhi diventeranno degli organi molto allenati e i movimenti inutili che tutti compiono durante la lettura saranno solo un ricordo, così come la perdita di tempo.

Nel corso degli anni le teorie dell'apprendimento che si sono susseguite, hanno dimostrato l'importanza dei metodi di studio per lo sviluppo della mente e in questo caso è dimostrato che la lettura veloce aiuta a fare un importante salto di qualità. Passerai dal ragionare secondo la velocità della tua pronuncia mentale a quella del pensiero.

Migliorare le proprie prestazioni significa migliorare sé stessi. Anche a livello emotivo l'apprendimento di tecniche di lettura veloce sarà una vera svolta. Varie ricerche hanno dimostrato che gli individui che hanno deciso di affidarsi a questo metodo, hanno sviluppato un'autostima molto più alta, a fronte di una progressiva sfiducia in sé stessi data invece da un approccio metodologico allo studio del tutto errato.

Le tecniche di lettura veloce sono la benzina che serve alla tua mente per risvegliare la capacità e l'intuito. Un altro vantaggio che non deve passare inosservato è il tempo risparmiato.
Sai quante ore impiega una persona non allenata per leggere e capire anche il più banale dei documenti durante il giorno? Gli studi hanno calcolato che il tempo è 3,5 volte superiore rispetto a quello impiegato da chi apprende e usa le tecniche insegnate in un corso di lettura veloce professionale.
In un mondo dove il tempo è denaro, imparerai come prenderti cura dei tuoi interessi per farli aumentare e perchè no...arricchirti non solo culturalmente 😃.

Il corso

Il corso Memosystem per l'acquisizione delle tecniche di lettura veloce è il risultato della collaborazione tra professionisti di svariati settori.

Gli esercizi che puoi trovare nel corso online sono stati progettati per portare avanti un graduale allenamento che garantisce il raggiungimento di obiettivi a cui nessuno potrebbe arrivare senza aiuto.

Le parole chiave? Pratica e concentrazione.

Per i lavori intellettuali è importante porsi una meta e adoperarsi per raggiungerla. La pigrizia non è contemplata. Per evitare di stancarsi, spesso la nostra mente è tentata di non prestare attenzione alla realtà che ci circonda, che sia un paesaggio o un libro da leggere.

L'obiettivo del corso è aiutarti a combattere tutti questi vizi fastidiosi che ti fanno spendere tempo e ottenere dei risultati che poi si rivelano mediocri.

Il programma è strutturato per potenziare gradualmente l'occhio. Il primo step è allargare il campo visivo. In questo modo, tenendo lo sguardo fisso, quindi non sprecando tempo in inutili movimenti, il tuo cervello riceverà molti più input.

Il secondo step è aumentare la velocità con cui percepisci caratteri, parole e frasi. Collegarli rapidamente nella tua mente e dare loro un senso compiuto può sembrare difficile, ma in realtà è frutto di allenamento. Con l'esercizio puoi arrivare a svolgere quest'azione in meno di un secondo.

L'ultimo step è aumentare la velocità dell'occhio. Proprio come un corridore che si allena per una performance, anche tu hai bisogno di allenare il tuo occhio quotidianamente per renderlo rapido ed efficiente.

L'apprendimento attivo

Come puoi trattenere le informazioni che apprendi nella mente? Grazie alle tecniche di lettura veloce sarai in grado di recepire ed elaborare molte informazioni, ma per tenerle ben salde devi ricorrere al metodo che secondo il cognitivista Buzan permette di memorizzare anche il concetto più difficile: le mappe mentali.

Che cosa sono le mappe mentali nello studio? In questo articolo ti mostriamo i punti salienti di questa tecnica, utile per farti studiare a velocità super e ottenere il massimo del rendimento.

Le mappe mentali sono l'unico metodo che permette di studiare e progettare in modo attivo e critico. Permettono di distinguere le informazioni primarie dalle secondarie e di stabilire dei nessi ragionati tra i concetti. Puoi trasformare anche i testi più complessi in mappe di poche pagine e in più, farlo è divertente!

In conclusione, le mappe mentali insieme alle tecniche di lettura, sono gli strumenti ideali per portare le tue prestazioni ad un livello di eccellenza superiore.

Vuoi scoprire tutti i segreti per avere un Metodo di Studio Super Efficace?

Dai un occhio qui allora!

Stefano Di Benedetto, assieme ad un affiatato team di collaboratori e consulenti, da oltre 32 anni lavora con entusiasmo ad un impegno ben preciso: trasformare sempre gli obiettivi dei clienti in risultati concreti!

Articoli correlati